Blog: http://IlMondo.ilcannocchiale.it

Campi elettromagnetici e i rischi di esposizione

A giugno 2013 è entrata in vigore la nuova Direttiva del Parlamento Europeo e del Consiglio 2013/35/UE riguardo alle "disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici)”.
In questa occasione sono state apportate delle modifiche alla precedente Direttiva tenendo conto delle ultime linee guida presentate dagli organismi scientifici internazionali,che hanno innalzato i limiti di esposizione. Ovviamente, trattandosi di indicazioni presenti in articoli del DLgs 81/08 già in vigore, restano invariate le prescrizioni per il Datore di lavoro comuni agli altri agenti fisici.
Bisogna avere una particolare attenzione per queste tematiche, in quanto le esposizioni elettromagnetiche possono avere un qualche effetto non solo su apparecchiature elettriche ma anche sul corpo umano, perché già in sé presenta cariche elettriche che servono a regolare diversi processi fisiologici.

Per una consulenza personalizzata sull'argomento contatta lo Studio Alfa attraverso:
http://www.co-opetition.it/

Pubblicato il 1/11/2013 alle 8.42 nella rubrica Notizie.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web